Mancano davvero pochissimi giorni per l’inizio della Monterey Week, ossia la settimana più lunga per ciò che riguarda gli eventi motoristici della suggestiva California. Svolgono quasi al termine gli ultimi dettagli per i momenti più focali delle sfilate, delle aste e delle presentazioni degli inediti modelli delle varie auto che vedranno il loro picco domenica 20 agosto, nel rinomato concorso di Eleganza di Pebble Beach.

Per ciò che concerne le auto più lussuose, ma soprattutto costose, i cosiddetti “gioielli preziosi” verranno esposti sul campo da golf che affaccia sulla costa del Pacifico, ma non tutti sanno forse che a sorpresa, proprio a Peeble Beach, in qualche modo potrebbe apparire per questa nuova edizione, un’auto davvero molto particolare e rara, come annunciano gli esperti di Classic Driver, si dice che potrebbe comparire la Jaguar più d’elite di tutte.

Un esperto team realizzato da ben 13 persone, ha lavorato senza sosta per circa due anni, presso il restauratore Classic Motor Cars,  questo per poter riuscire a riportare alle originali condizioni una XKE 120 SE, il quale vanta una carrozzeria che è un esemplare davvero unico da Pininfarina nel 1954 e viene esposta al Salone di Ginevra dell’anno successivo.

Questo interessante restyling di questa meraviglia della carrozzeria italiana è giunto al termine lo precisamente lo scorso 4 agosto e il gruppo dei 13 esperti, si è fatto fotografare vicino alla vettura appropriatamente coperta da un telo protettivo.  Mentre si attende il grande debutto il 20 agosto Peeble Beach, di questa intrigante Jaguar di Pininfarina, tutta rimodernata è però possibile ammirarla in tutta la sua eleganza ed esclusività, grazie alle foto scattate negli anni 50. Si dice che quest’auto fu commissionata da Max Hoffman, un austriaco che viveva a New York, ma non era un uomo qualunque, ma bensì uno dei più importanti importatori e distributori di auto europee negli Stati Uniti.

Proprio grazie a questo personaggio si deve la nascita si alcuni dei modelli più importanti e prestigiosi della storia dell’automobile, come ad esempio la Porsche 356 Speedster, o la Mercedes 300 SL Ali di Gabbiano, o ancora l’Alfa Romeo Giulietta Spider. Se si parla invece della Jaguar XK 120 SE by Pininfarina, dal parere di molteplici esperti è stata modificata ed influenzata nelle linee, proprio grazie al gusto e alle precise richieste dettate dallo stesso Hoffman.