Il nome di Tazio Nuvolari è ben noto agli appassionati del mondo dell’automobilismo. E in ricordo del talento motociclistico e automobilistico italiano (e proprio mantovano) si terrà la ventisettesima edizione del Grna Premio Nuvolari, dal 15 al 17 settembre. L’organizzazione vede coinvolti Mantova Corse insieme a Automobile Club Mantova e Museo Tazio Nuvolari,e secondo le normative F.I.A., F.I.V.A. e A.C.I. Sport si tratterà di una gara di regolarità, alla quale sarà possibile partecipare esclusivamente con auto di interesse storico,e prodotte tra il 1919 e il 1972. Gli organizzatori così raccontano questa nuova avventura:

Oltre al fascino intramontabile delle vintage cars che con le loro carrozzerie perfettamente conservate rimandano a un passato che va dal primo dopo guerra ai mitici anni ’70, passando per lo stile indimenticabile delle Dolce Vita, l’edizione 2017 porta con sé importanti novità. Prima fra tutte, il nuovo percorso: dalla storica Piazza Sordello allo scoccare delle 11:00 del 15 settembre gli equipaggi prenderanno il via per la prima tappa, attraversando la Pianura Padana e gli Appennini, fino a raggiungere Riviera Adriatica. Seconda tappa il 16 settembre da Rimini, lungo le straordinarie colline di Toscana, Umbria e Marche con rientro a Rimini da cui, il 17 settembre, per l’ultimo sprint di gara, prenderà il via la terza tappa attraverso le città dell’Emilia Romagna, fino all’arrivo a Mantova, città natale di Tazio Nuvolari, dove i vincitori sfileranno sul palco di piazza Sordello. Un percorso di 1030 chilometri che quest’anno includerà anche i due autodromi di Modena e Misano Adriatico, oltre a borghi e luoghi di grande bellezza, in un viaggio che è un connubio di storia, passione, tradizione ed eleganza.