La Aston Martin DB4/GT Zagato che nel 2015 venne battuta all’asta per un valore di 14,3 milioni di dollari deve oggi cedere lo scettro. Lo conquista infatti una sua compagna di casa, ovvero una Aston Martin DBR1 da competizione che ha visto il suo prezzo salire sino a 22,55 milioni di dollari. È successo all’evento RM Sotheby’s a Monterey. Secondo le caratteristiche, la DBR1 è stata una delle auto più veloci e potenti della sua epoca (parliamo di vetture costruite tra il 1956 e il 1958), e ha vinto a gare come la 24 Ore di Le Mans e la 1000 km del Nurburgring. L’esemplare battuto all’asta monta il telaio DBR1/1 (ovvero il primo prodotto), ed è titolare di vittoria proprio sul circuito tedesco.

Aston Martin DBR1 record all’asta: le foto