La nuova Indian Challenger

La nuova Indian Challenger presentata in occasione dell’ultima EICMA 2019, sembra immortale per quanto conservi il suo look spavaldo ma c’è qualcosa che non va. Stando a quanto riferito dalla casa americana, a causa di un difetto a livello della lubrificazione, alcuni modelli ( 616 ) venduti in America sarebbero infatti tornati alla base. Al momento, non risultano esemplari con un simile problema sul mercato italiano, in ogni caso sarà la stessa Indian a comunicarlo ai clienti.
Il problema, riguarderebbe solo il cuscinetto dell’albero di uscita del motore,  non sufficientemente lubrificato. Il difetto, spiegano da Indian, potrebbe portare a un cedimento del cuscinetto stesso a bassi regimi, con decelerazione involontaria e improvvisa.


Le caratteristiche della nuova Indian Challenger 2020


Il cuore della Challenger è senza dubbio il nuovo motore bicilindrico a V da 1.769 cm3, con una potenza di 122 CV (90,1 kW) e 178 Nm di coppia massima. Presentato come il “più potente e sofisticato mai realizzato fino ad oggi”. Il bicilindrico PowerPlus adotta diverse soluzioni tecniche collaudate sul propulsore della bellissima Indian Scout da 1133 cm3. Tra cui la distribuzione con albero in testa e quattro valvole per cilindro; Cruise control; fari full LED; borse laterali da 68 litri e tre riding mode; la dotazione è completissima. Si aggiungono: carenatura fissa; telaio in alluminio pressofuso; freni Brembo da 320 mm con pinze ad attacco radiale; pneumatici Metzeler Cruisetec; ammortizzatore posteriore FOX regolabile idraulicamente;cerchi da 19 e 16 pollici e parabrezza regolabile. insomma non c’è bisogno di nient’altro!

Potresti rimanere sbalordito, ma l’assicurazione su questo gioiellino americano non è cosi elevata come credi ! Prova a calcolare un preventivo online!

Per maggiori info sui prezzi, e per visualizzare qualche video di questa meravigliosa creatura clicca qui.

La nostra Valutazione:

Estetica

4.8/5

Prestazioni

4.5/5

Prezzo

4.4/5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *